CIBO LOCALE

Le tradizioni culinarie della Provincia di Como sono diverse a seconda che ci si trovi al lago, in montagna o in Brianza e nella zona pianeggiante.

Protagonista assoluto della cucina lacustre è il pesce usato per preparare i piatti tipici come il prelibato risotto con i filetti di pesce persico e i missultit o missoltini, gli agoni essiccati al sole e pressati col sale nelle missolte di legno spesso serviti con la polenta. Piatti come il pesce in carpione o le alborelle fritte sono testimonianza ancora oggi di una lunga tradizione che si tramanda da tempi antichi.

Dalle rive del lago provengono alcuni prodotti di qualità come ortaggi e le olive della Zoca de l’oli, la Conca dell’olio, con cui si produce un delicato olio DOP.

Dalle vette dei monti e dalle valli proviene una cucina povera in cui la fa da padrona la polenta cucinata in diversi modi: dalla polenta taragna alla polenta vuncia con burro, formaggio e aglio al tocc. Questa si accompagna a piatti di selvaggina e cacciagione, funghi e frutti dei boschi come le castagne.

CONSIGLIATI DA FIM:
Trattoria AL GLICINE
Con vista panoramica
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. 348.88.60.566
www.trattoriaalglicine.com

Dagli alpeggi provengono il burro e numerose varietà di formaggi come lo zincarlin, i caprini, la semuda, la casoretta, la pizzavachera e molti altri adatti per la preparazione di pietanze o da servire alla fine del pasto.

La cucina della Brianza si fonde con il suo passato tipicamente agricolo offrendo diverse qualità di cereali come miglio, segale, granoturco e orzo miscelati per la produzione di pane o per preparare zuppe. A questi si affiancano volatili e selvaggina catturati nelle battute di caccia o animali da allevamento usati per produrre salumi e salsicce che sono l’elemento immancabile della cazzoeula, il tipico stufato di verze e maiale, o la busecca.

Di sapore antico e tutti da scoprire sono i dolci della tradizione come la cotizza, sorta di focaccia realizzata con farina, latte, zucchero e scorza di limone, i nocciolini tipici di Canzo o il masigott di Erba spesso preparati in occasione di feste paesane.

Se vieni al FIM, non perderti tutto il resto!

 

CONTATTI SEGRETERIA

Tel./Fax. +39 010 86 06 461

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FIM Fiera App Store FIM Fiera App Store

Sulla APP di FIM Fiera trovi:
Programmi aggiornati, Artisti e Ospiti internazionali,
Sconto di 2€ sul Biglietto, Alberghi convenzionati,
Localizzazione e come raggiungere LarioFiere,
Mappe, Espositori e tanto altro...


FIM Fiera Internazionale della MusicaFIM Fiera Internazionale della MusicaFIM Fiera Internazionale della MusicaFIM Fiera Internazionale della Musica

FIM Fiera Internazionale della Musicafondazione cariplol'alvearebennetrenaulttrenord
FIM Fiera Internazionale della MusicaFIM Fiera Internazionale della Musicawww.synpress44.comFIM Fiera Internazionale della Musicaconservatorioricreative12conservatorio milano

GeekylakeComo modularstageminimusicmogarmaster musicCasale bauerBasslinekawaistop_soundpipe and drapeup comorcf

FIM Fiera Internazionale della MusicaFIM Fiera Internazionale della MusicaFIM Fiera Internazionale della Musicamusicusataeuro-channelFIM Fiera Internazionale della MusicamioFIM Fiera Internazionale della MusicaArgonautamusicpremiumeuropeFIM Fiera Internazionale della MusicaFIM Fiera Internazionale della MusicaFIM Fiera Internazionale della MusicaL'isola che non c'eraaltracomola favola blu
Back To Top